Lasagne con radicchio di Asigliano, stracchino e nocciole dei Colli Berici

Le lasagne sono una tradizione italiana di antica origine.

Questi grossi quadri o rettangoli di pasta all’uovo, utilizzati soprattutto per i pasticci al forno, hanno un’origine antichissima: compaiono in una raccolta di ricette del III-IV secolo, dal titolo De re conquinaria (L’arte culinaria). Tramandate nei secoli, le lasagne costituiscono una tipicità della cucina italiana: ogni territorio del Bel Paese le combina con i propri prodotti tipici e con le proprie usanze culinarie.

Lasagne con radicchio di Asigliano (Deco), stracchino, e nocciole dei Colli Berici (per 8 persone)

Per la pasta

  • 300 gr di farina
  • 3 uova
  • Sale

Per la besciamella

  • 50 gr di burro
  • 50 g di farina
  • ½ litro di latte caldo
  • Sale

Per il ripieno

  • 600 gr radicchio rosso
  • 2 scalogni
  • 100 gr di speck o prosciutto crudo tagliato in fette sottili (facoltativo)
  • 300 gr stracchino
  • 100 gr parmigiano grattugiato
  • 40-50 gr di nocciole tritate (più o meno grosse a seconda dei gusti)
  • Sale-pepe

Preparazione della pasta

  • Impastare la farina con le uova e un po’ di sale
  • Lavorare l’impasto che dovrà essere duro e con la superficie liscia
  • Formare delle palline di circa 60 gr e tirarle a sfoglia sottile
  • Tagliare le sfoglie in forme rettangolari un po’ più piccole della teglia che verrà usata per infornare il pasticcio

Preparazione della besciamella

  • Sciogliere 50 gr di burro in una casseruola non troppo piccola
  • Unire la farina un po’ alla volta e mescolare bene
  • Versare un po’ alla volta il latte caldo, sciogliendo per bene i grumi eventualmente formatisi
  • Salare
  • Lasciare cuocere per 10 minuti

Per farcia al radicchio

  • Rosolare gli scalogni tritati con 5 cucchiai d’olio d’oliva
  • Unire il radicchio tagliato a tocchetti (non troppo piccoli)
  • Salare, pepare e lasciare cuocere per 20 minuti circa
  • Togliere il radicchio dal fuoco
  • Unire la besciamella calda, l stracchino tagliato a pezzetti e il prosciutto tagliato a listarelle
  • Mescolare energicamente

Composizione strati

  • Scottare la pasta in acqua leggermente salata per 1-2 minuti, con l’aggiunta di un cucchiaio d’olio
  • Sgocciolare la pasta con l’aiuto di un mestolo ragno e stenderla su un vassoio ricoperto da un canovaccio o da carta da forno
  • Imburrare una pirofila
  • Stendere sul fondo della pirofila un po’ di radicchio
  • Coprire con uno strato di pasta
  • Spalmare con farcia al radicchio, dare una spolverata di nocciole e di parmigiano
  • Proseguire in questo modo, fino quasi al bordo della pirofila
  • Mettere sopra al pasticcio alcuni fiocchetti di burro, dare una spolverata di parmigiano e nocciole
  • Mettere in forno già caldo a 190° per 30-40 minuti
Lasagne al radicchio di Asigliano, speck e nocciole dei Colli Berici

Lasagne al radicchio rosso di Asigliano (Deco), pronte per essere servite

Preparazione ricetta di Flavia Stimelli
foto © G. Sgreva

Iscriviti al sito dalla homepage e saprai subito quando viene pubblicato un nuovo video.

Guarda le altre ricette del Colle
Colli Berici. Agriturismo Colli Berici. Agriturismi Colli Berici. Trattorie Colli Berici. Sentieri Colli Berici. Colli di Vicenza. I Colli di Vicenza. Cantine Colli Berici. Ristoranti Colli Berici.
Logo L'aziendina creativa

Condividi con i tuoi amici

    I commenti sono chiusi.