Un vino storico dei Colli Berici, il Clinton (o Clinto)

Anche sui Colli Berici, come in tutto il Veneto, un tempo era molto diffuso il “vino” Clinton detto anche Clinto.

Chiamato anche crinto o grinton, prendeva nome dall’omonimo vitigno, originario della città di Clinton, negli Stati Uniti, da cui era stato importato nell’Ottocento, per la particolare resistenza a funghi e insetti che avevano in pochi decenni messo in ginocchio i vigneti europei. Su di esso, e su altre “uve americane” come il Fragola, vennero innestate le varietà nostrane.
Sui Colli Berici c’è ancora chi lo produce e chi ne apprezza il forte profumo fruttato e l’inconfondibile sapore “volpino” o “di lampone”, anche se la commercializzazione come vino è oggi vietata.
Ha un colore violaceo intenso che lascia traccia densa nelle bottiglie e nei bicchieri. Tremende le macchie sulla tovaglia.
E i nonni, quando lo bevevano, erano soliti inzupparci il pane.

Clinto o Clinton?

La varietà con il grappolo più piccolo prendeva nome di Clinto il cui gusto dell’uva era più gradevole. Diverso nella struttura della pianta e nel grappolo, molti considerano il Clinto superiore al Clinton.
Fa parte di uno di quei vini e di quei vitigni oggi scomparsi o quasi e che, quando si a occasione di riassaporare, portano con il gusto genuino un’evocativo carico di nostalgia.

Clinton dei Colli Berici

Clintòn (o Cinto) dei Colli Berici

Iscriviti al sito dalla homepage e saprai subito quando viene pubblicato un nuovo video o un articolo.
Colli Berici. Agriturismo Colli Berici. Agriturismi Colli Berici. Trattorie Colli Berici. Sentieri Colli Berici. Colli di Vicenza. I Colli di Vicenza. Cantine Colli Berici. Ristoranti Colli Berici.
Logo L'aziendina creativa

Condividi con i tuoi amici

    I commenti sono chiusi.