Una villa del Palladio a Bagnolo di Lonigo.

Villa Pisani Bonetti.

Nel 1523, la ricca famiglia di commercianti veneziani acquistò il feudo di Bagnolo di Lonigo.
Commissionarono ad Andrea Palladio la costruzione di una villa che manifestasse in terraferma la loro affermazione e diventasse il centro da cui dirigere le attività agricole sul territorio, dedicate soprattutto alla coltura del riso.
Palladio si ispirò ai monumenti della antica Roma, in particolare agli edifici termali, riprendendone la monumentalità.
La facciata principale di Villa Pisani è rivolta verso un corso d’acqua, il Guà, che al tempo faceva parte delle vie di comunicazione d’acqua che dalla terraferma conducevano alla laguna.

Villa Pisani Bonetti - Bagnolo di Lonigo - Palladio

Tutti i diritti su testi, foto e video sono riservati © G. Sgreva

Apicoltura Gardin e-commerce
 
Logo L'aziendina creativa

Condividi con i tuoi amici

    I commenti sono chiusi.