Il Castello di Zovencedo

Un castello che domina l’alta Val Liona.

Il Castello di Zovencedo viene citato per la prima volta nel 1158, in un documento imperiale di Federico Primo. Sono poche le notizie della sua storia giunte fino a noi; pare certo he il suo perimetro fosse di notevoli dimensioni e contenesse diversi edifici.
Nel 1316 il complesso doveva essere ancora piuttosto funzionale, visto che il vescovo Sperendio concedeva una casa con tetto di coppi posta nel castello, vicino alla porta dello stesso.
Fonti storiche ne testimoniano l’uso fino almeno al XV sec., quando al suo interno si trovava anche la Casa del Comune.
Oggi i ruderi dell’antica costruzione sono conservati in una proprietà privata e si può ancora osservare la possente torre e le mura degli edifici che dovevano sorgere nel perimetro del castello.
Da questo luogo si domina l’alta Val Liona e l’orizzonte si apre verso sud, bellissimo.

Il Castello di Zovencedo sui Colli Berici

Il Castello di Zovencedo sui Colli Berici

Il Castello di Zovencedo sui Colli Berici
Colli Berici. Agriturismo Colli Berici. Agriturismi Colli Berici. Trattorie Colli Berici. Sentieri Colli Berici. Colli di Vicenza. Cantine Colli Berici. Ristoranti Colli Berici.
Logo L'aziendina creativa

Condividi con i tuoi amici

    I commenti sono chiusi.