Dolci tradizionali: La “putana”

Storia di un tipico dolce vicentino.

Un tipico dolce vicentino, che rendeva più allegre le domeniche d’inverno, nelle case contadine. Fatto a base di pane raffermo e ingredienti poveri e spesso solo con quello che si aveva in casa – le ricette sono molto diverse di famiglia in famiglia proprio per questo – veniva cotto sotto le braci, dentro ad un recipiente di terracotta e servito col vino.
Il nome ha una sua leggenda. Sembra che, nell’immediato dopoguerra, un ristoratore avesse creato questa torta ma non avesse ancora trovato il nome da darle. Una sera di novembre mancò improvvisamente la luce e un cameriere, che stava portando la torta in sala, inciampò nel buio. Il piatto volò e la torta cadde intatta davanti ad un distinto signore che, tornata la luce, esclamò: “La putana!”

Ingredienti

3 grandi pezzi di pane raffermo
3 uova
1 manciata di farina gialla
Il succo di un limone medio
1 Cucchiaio o più di grappa
8 cucchiai di zucchero
6 cucchiai di olio di semi di girasole
Uvetta
Fichi secchi a pezzi
Pinoli
1 mela a pezzetti
A piacere altra frutta secca o fresca a pezzi (noci, pere…)
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito
Farina bianca quanto basta per un impasto omogeneo

Preparazione:

–          Preriscaldare forno  180°C
–          Imburrare e infarinare una tortiera
–          Mettere in ammollo il pane con il latte

Il pane viene messo ad inzuppare nel latte

Il pane viene messo ad inzuppare nel latte

–          Mettere in ammollo l’uvetta in grappa o acqua
–          Quando il pane è bene inzuppato, strizzarlo e metterlo in una terrina capiente
–          Unire le uova leggermente sbattute
–          Togliere l’uvetta dalla grappa e unirla al pane
–          Uno alla volta aggiungere tutti gli ingredienti
–          La farina bianca va aggiunta in quantità tale da ottenere un impasto che nella
consistenza non sia né troppo molle né troppo duro
–          Amalgamare il tutto e versare nella tortiera

Aggiunti tutti gli ingredienti l'impasto viene ben mescolato

Aggiunti tutti gli ingredienti l’impasto viene ben mescolato

–          Guarnire la superficie con uvetta a piacere

Guarnizione della superficie con uvetta

Guarnizione della superficie con uvetta

–          Infornare per 40 minuti a 180°C
–          Lasciare raffreddare in forno

Servire con vino o con un liquore.

Servire con vino o con liquore

Servire con vino o con liquore

(Ricetta tradizionale, preparazione di Flavia Stimelli)

Iscriviti al sito dalla homepage e saprai subito quando viene pubblicato un nuovo video.
Per vedere video e articoli correlati clicca sui tag sotto il titolo.

foto  © G. Sgreva

Guarda le altre ricette
Faraona alle castagne FB - Colli Berici
Colli Berici. Agriturismo Colli Berici. Agriturismi Colli Berici. Trattorie Colli Berici. Sentieri Colli Berici. Colli di Vicenza. I Colli di Vicenza. Cantine Colli Berici. Ristoranti Colli Berici.

Condividi con i tuoi amici

    I commenti sono chiusi.